Come dipingere il telaio di una bicicletta direttamente a casa tua

verniciatura della bicicletta

Foto da https://pixabay.com/

Vuoi restituire alla tua bici il suo splendore originale? A seconda del tipo di bici e degli attrezzi per la verniciatura utilizzati, questa operazione può richiedere tempi e sforzi diversi. Ma una cosa è certa: puoi tirare a lucido la tua bici senza rivolgerti a un professionista. Vediamo i passaggi principali da seguire quando si tratta di dipingere il telaio della bici a casa.


L'evoluzione della manutenzione delle biciclette: corso rapido online

Operazioni preliminari: smontare il telaio

Smonta la bici rimuovendo: ruote, pedivella, staffa, deragliatore anteriore e posteriore, freni, catena, manubrio, sellino e porta borraccia. È importante non dimenticare di conservare le viti e le piccole parti della bici in sacchettini etichettati, in modo che il processo di riassemblaggio sia rapido e senza problemi.

È necessario prestare particolare attenzione a ogni elemento del telaio anche se non è strutturale. Anche gli adesivi e le decalcomanie sono elementi da eliminare. Se necessario, usa un phon per riscaldarli e rimuoverli in modo meticoloso, eliminando anche i residui di colla.

 

Dai un tocco di qualità: carteggia prima di verniciare

A questo punto è necessario carteggiare il telaio per evitare che il nuovo strato di vernice coli via. Per eseguire questa operazione è possibile utilizzare la carta vetrata e rimuovere il vecchio colore a mano, oppure puoi procurarti uno strumento pneumatico per risolvere il problema velocemente e con un risultato professionale. Un piccolo compressore d'aria è la soluzione migliore per efficienza e affidabilità, perché fornisce la potenza sufficiente per azionare una levigatrice orbitale.

Una volta rimosso completamente il vecchio strato, pulisci il telaio con un panno imbevuto di acqua e sapone. Alcune parti del telaio devono essere prive di vernice, quindi assicurati che le superfici dei cuscinetti, i montanti dei freni e le altre filettature per il riassemblaggio della bicicletta siano coperti con del nastro adesivo.

 

Preparati per la verniciatura

Molto probabilmente non hai una cabina per la verniciatura, in questo caso puoi adibire uno spazio nel giardino, nel cortile o all'interno del garage. La cosa più importante in questa fase è avere una zona ben areata dove stendere dei giornali o un telo di plastica.

Quindi devi trovare un punto a cui appendere un cavo per sorreggere la bici, per esempio il ramo di un albero o una trave. Se già disponi di un supporto per la manutenzione della bicicletta, puoi utilizzarlo per questo scopo, ma assicurati che gli agganci siano coperti. In generale , l'obiettivo è riuscire a girare intorno alla bicicletta per poter verniciare ogni lato.

Prima di iniziare la verniciatura, prepara un paio di occhiali di sicurezza e una maschera antipolvere.

 

Bomboletta spray VS pistola per verniciatura a spruzzo

Dipingere un è un processo piuttosto semplice, ma considera le opzioni a tua disposizione. Le bombolette spray sono il modo più economico per rimettere a nuovo il telaio di una bici ma non è tutto oro quel che luccica. L'uniformità della nebulizzazione ottenuta e la qualità della copertura sono punti che possono influire negativamente sul risultato finale, aumentando in modo esponenziale il rischio di errore. Inoltre, il loro prezzo non è neanche così basso! Un investimento leggermente più elevato potrebbe consistere in una pistola per verniciatura abbinata a un piccolo compressore. Questa opzione consente di avere una pressione d'aria compressa costante e di stendere il rivestimento in modo uniforme. 

Scopri di più sull'utilizzo domestico dei compressori d'aria

Suggerimenti per la verniciatura

In entrambi i casi, dopo aver scelto lo strumento per la verniciatura, copri l'intero telaio con un sottile strato di vernice. Si vede ancora il colore originale? Non preoccuparti, la tecnica migliore è quella di applicare diversi strati di rivestimento sottili invece di uno solo spesso. Attendi circa 20 minuti tra un'applicazione e l'altra: se vuoi ottenere un risultato di qualità dovrai rispettare i tempi di asciugatura. Non esiste un numero di strati prefissato, ecco perché dovrai continuare fino a quando il telaio non è completamente riverniciato. Sii paziente, ne vale la pena. E soprattutto , quando vernici continua a spostarti e spruzzare, senza avvicinarti troppo al telaio per evitare gocciolamenti.

Quando il telaio è completamente colorato e asciutto, completa il lavoro applicando uno strato trasparente, è il modo migliore per proteggere la bici dalla ruggine e mantenerla brillante. Attendi nuovamente tra un'applicazione e l'altra e ripeti l'operazione almeno tre volte.

A questo punto attendi 24 ore per dare tempo alla vernice di asciugarsi perfettamente.

I 5 migliori compressori d'aria per la manutenzione della bicicletta

Riassemblare la bicicletta

Inizia rimuovendo tutti i pezzi di nastro adesivo precedentemente applicati; se l'hai applicato correttamente, non dovrebbero esserci sbavature. Tutti i componenti precedentemente smontati possono essere riassemblati: sella, manubrio, freni, pedivelle, deragliatore anteriore e posteriore... tutto.

Salta sulla bici rimessa a nuovo e fatti un bel giro!